5 motivi per diventare Au Pair

5 ragioni per diventare Au Pair!

Hai dei dubbi? Sei ancora indeciso se partire oppure no per la tua nuova esperienza alla pari? Prima di decidere prenditi ancora un attimo di tempo, quanto basta almeno per leggere le cinque ragioni per cui vale davvero la pena diventare Au Pair!

1. Confrontarsi con un nuovo mondo. In quanto Au Pair imparerai a confrontarti con una cultura differente, immergerti in nuovi usi, costumi e tradizioni, in alcuni casi molto diversi dai tuoi. Questa prospettiva non dovrá essere motivo di paura, ricorda che la tua nuova avventura “alla pari” costituirá sicuramente un´esperienza arricchente. Il tuo punto di vista sul mondo cambierá rispetto a quando sei partito da casa.

2. Nuove competenze linguistiche. Imparare una nuova lingua é sicuramente un´altra valida ragione per diventare Au Pair. Il ragazzo alla pari potrá insegnare ai bambini la sua lingua madre e la sua cultura; in cambio avrá la possibilitá di imparare ad esprimersi in una nuova lingua. Avendo la fortuna di vivere in una famiglia con bambini, l´Au Pair sará costantemente spronato a comunicare nella nuova lingua ed in piú potrá frequentare corsi.

Au Pair

3. Opportunitá di acquisire indipendenza. Per molti quella del ragazzo alla pari rappresenta la prima vera esperienza all´estero da soli. É un´opportunitá unica per potersi mettere alla prova sotto moltissimi punti di vista: per diventare indipendenti, per maturare, crescere, “contaminarsi” con una nuova cultura, per sviluppare un approccio di pensiero critico sul mondo, diventando cosmopoliti.

4. Nuove conoscenze ed amici internazionali. Diventare Au Pair ti permetterá anche di ampliare la tua cerchia di amici: comincerai a stringere amicizie con persone che non parlano la tua lingua, stranieri come te che vivono nel tuo paese ospitante. Creare dei legami di amicizia che durino nel tempo nonostante la distanza é possibile. Buttati: il risultato sará sorprendente!

5. É un lavoro gratificante! Come Au Pair la tua prioritá dovrá essere la tua nuova famiglia ospitante. Prenderti cura dei tuoi bambini, instaurare con loro un rapporto di gioco, e quindi di affinitá, costruttivo ed edificante per entrambi, sará una delle tue prerogative. Il tuo aiuto non dovrá peró solo limitarsi ad un ambito ludico: ricorda che per i bambini costituirai anche un nuovo, curioso modello da imitare, da cui prendere spunto per diventare grandi. L´Au Pair puó essere genitore, fratello, modello educativo, amico, maestro, insegnate. Non sprecare questa opportunitá, quale lavoro potrebbe essere piú gratificante?

 

Se hai letto con attenzione e fremi dalla voglia di partire, o semplicemente hai avuto conferma di ció che pensavi, diventare Au Pair é quello che fa per te. Parti subito!

No Comments

Leave a Comment

31 − 22 =