Au Pair Italia: trova il tuo posto al sole!

Au Pair Italia: 

I requisiti, le informazioni utili, i diritti e i doveri per vivere senza imprevisti la tua esperienza Au Pair nel Bel Paese.

Impara la lingua italiana attraverso un´esperienza culturale variegata e stimolante!

Condividi la tua esperienza con altri giovani Au Pair e famiglie ospitanti su www.aupair.it

AuPair-Requirements

Au Pair in Italia: una rapida panoramica sui requisiti.   

  • Età:  dai 18 ai 30 anni
  • Durata: da 3 mesi a 1 anno
  • Orario di lavoro: solitamente 30 ore lavorative settimanali e disponibilita per 3 serate con i bambini. Possibilita di stipulare un contratto Au Pair Plus, con una media di 40 ore lavorative settimanali e 3 serate come babysitter.
  • Vacanze: Solitamente 4 settimane di vacanza per un periodo lavorativo di 1 anno. L´Au Pair beneficia inoltre di un minimo di un giorno libero a settimana il quale, ogni 30 giorni, deve obbligatoriamente essere una domenica.
  • Spese di viaggio: L’ Au Pair ha l´obbligo di coprire interamente le proprie spese di viaggio. E´possibile che la famiglia ospitante si offra di contribuire al pagamento dei costi.
  • Assicurazione: La famiglia ospitante ha l´onere di regolarizzare l Au Pair presso il proprio Serivizio Sanitario Nazionale. Prima della partenza si consiglia comunque di stipulare un assicurazione sanitaria di viaggio nel caso in cui non si sia in possesso di una cittadinanza Ue.
  • Compenso: a partire da 260 € fino a  300 € al mese.
  • Visto e altre formalita: I cittadini comunitari possono entrare e permanere sul suolo italiano senza ulteriori formalita per un massimo di 3 mesi. I cittadini provenienti da altri Paesi devono invece procurarsi un permesso di soggiorno e uno di lavoro. Si consiglia caldamente di contattare l Ambasciata italiana nel proprio Paese di origine prima della partenza in modo da sincerarsi riguardo alla necessita di un ulteriore visto d´ ingresso.

Il Bel Paese vi conquistera con la sua varieta di paesaggi e cittadine, borghi ricchi di storia, zone montuose dove praticare gli sport invernali o distese sabbiose e un mare dalle acque cristalline dove trascorrere i caldi pomeriggi d´estate.

summer-aupairL´italia vanta il primato per il numero di siti storici, artistici e archeologici tutelati e riconosciuti dall´Unesco. Sia che siate alla ricerca di borghi medievali misteriosi, di metropoli ricche di avanguardie artistiche e modernita, o splendidi musei rinascimentali, in tutto il territorio italiano potrete respirare arte e cultura…e non dimenticate Venezia, la citta sull acqua unica al mondo per fascino e bellezza!

Nella vostra famiglia ospitante sarete accolti con calore e affetto, sperimenterete la famosa arte tutta italiana del vivere la “dolce vita” apprezzando quotidianamente le bellezze e le gioie che l´esistenza puo regalarvi. Dall´ottimo cibo al vino, dalla cura degli affetti e delle amicizie, respirerete gioia e calore…e ricordate lo shopping! Il Paese che ospita la settimane della moda milanese e che ha dato i natali a guru della moda come Armani, Valentino, Prada, Gucci e Versace, vi incantera con classe ed eleganza. Montenapoleone a Milano e Via Condotti a Roma sono solo due delle strade note in tutto il mondo per acquisti di lusso o semplicemente per lasciarsi incantare dalle scintillanti vetrine.

Tutte le informazioni utili:

  • Doveri in breve: 
Aiutate la vostra famiglia ad iniziare la giornata! Portare i piu piccoli a scuola o all’asilo. Accompagnare i bambini nelle attività pomeridiane. Cura in casa dei piu piccoli (gioco, disegno, letture). Cura della casa e altre attività domestiche (di comune accordo). Disponibilità come babysitter  per due o tre sere a settimana.
  • Prerequisiti:
Eta compresa tra i 18 e i 30 anni Celibe/nubile e senza figli a carico In salute Non fumatore (preferibilmente) Buona conoscenza della lingua inglese e/o italiana
Patente di guida Diploma di scuola superiore Esperienza nella cura dei bambini Assicurazione sanitaria Copertura delle spese per due settimane di soggiorno ed eventuale rimpatrio.
  • Compenso: Au Pair significa “offrire del servizio di cura deiAuPair-wages-PocketMoney-salary bambini e della casa in cambio di vitto e alloggio”.
    Poiché di fatto  lavorerai riceverai un compenso. Questo non rappresenta in acun modo un reale stipendio poiche´ i tuoi genitori ‘adottivi’ ti considereranno un membro della famiglia a tutti gli effetti che offre un aiuto all’ interno della stessa.
30 ore lavorative settimanali 260 euro al mese 1 giorno libero e 1 pomeriggio libero 2 o 3 volte a settimana 2 settimane di ferie ogni 6 mesi di lavoro
40 ore lavorative settimanali 300 euro al mese 1 giorno libero e 3 o 4 sere libere a settimana 2 settimane di ferie ogni 6 mesi di lavoro
  • Contratto e assicurazione: come evitare sorprese! aupair-contract
    Oltre alle pratiche burocratiche necessarie a regolarizzare la tua permanenza in Italia l´assicurazione sanitaria è di vitale importanza. La tua famiglia ospitante infatti non è obbligata ad assisterti economicamente per tutto il tempo dell eventuale malattia. Nell´ Unione Europea i cittadini UE sono coperti tramite l´assicurazione pubblica statale, e con se dovranno portare solo la Carta di Assicurazione Sanitaria Europea, generalmente la stessa che utilizzano nel loro Paese. Ti consigliamo di stipulare in ogni caso un´assicurazione aggiuntiva per gli incidenti e per la responsabilità civile come lavoratore Au Pair.

Au-Pair Tips: piccoli consigli ai quali forse non hai pensato!

  1. La maggior parte delle famiglie predilige Au Pair non fumatori e in possesso della patente B!
  2. Qualsiasi costo di Agenzia e a tuo carico.
  3. Nell´evetualita in cui desiderassi frequentare dei corsi di italiano la tua famiglia ospitante deve garantirti le ore sufficienti a seguirlo ma il costo e a tue spese.
  4. Sappi che la tua famiglia e obbligata a garantirti una camera privata nella quale creare il tuo spazio personale.
  5. Ricorda che per qualunque imprevisto dovrai assicurarti di essere in grado di coprire le spese. In caso di perdita del volo, necessitadi pernottamento o per rientrare a casa per un periodo, dovrai farti carico di tutti i costi.

Per ulteriori informazioni, consigli, e per condividere i vostri dubbi o le vostre domande con altre famiglie ospitanti, visitate www.aupair.com/it

1 Comment

  • Johnf555 1 Maggio 2016 at 0:15

    Fantastic website. A lot of useful information here. I’m sending it to a few pals ans also sharing in delicious. And naturally, thank you in your sweat! dkdaedeeedba

    Reply

Leave a Comment

88 − 78 =